Data: 08/05/2019
Ora: 12:00 - 13:00

Aggiungi al tuo calendario

Protezione della Proprietà Intellettuale di Dispositivi e Macchine

Argomenti trattati

Passano i decenni, ma la pirateria del software continua ad intaccare bilanci aziendali ed erodere posti di lavoro in misure tali da pesare sul PIL delle nazioni. Con la trasformazione digitale in corso, il fenomeno non riguarda più i soli produttori di software che operano in ambiente office, ma interi comparti, dall'automazione industriale alla sanità, dalle infrastrutture critiche alla finanza. I dati rilasciati recentemente da BSA e VDMA mostrano un quadro allarmante, cui tuttavia è possibile porre rimedio con misure preventive.

Il primo passo è comprendere quali beni aziendali rappresentino il know-how tecnico e digitale in cui si sono investiti anni di ricerca. Questo sarà rappresentato non solo da software per PC, sistemi embedded e PLC, ma anche da firmware per controller, dalla documentazione tecnica in possesso dei manutentori, dai file di log che monitorano l’accesso ai dispositivi e dal codice sorgente stesso.

Per ciascuna di queste tipologie di proprietà intellettuale sono disponibili tecniche di protezione della stessa, che spaziano dalla crittografia, alla verifica dell’autenticità, al controllo dell’integrità mediante l’utilizzo di metodi crittografici all'avanguardia, all'uso di certificati digitali e a verifiche concatenate degli stessi. In seconda battuta, si pone il problema di dove salvare i “segreti” alla base della protezione dell’IP: elementi hardware di sicurezza (quali chiavi USB, schede di memoria, ASIC e persino TPM), elementi software di sicurezza legati all'impronta digitale del dispositivo su cui vengono archiviati ed architetture cloud sono tutte valide soluzioni.

In questa sessione online dal vivo, tratteremo dunque:

  • Dati di mercato per offrire una panoramica europea del fenomeno legato alla pirateria del know-how
  • Casi reali in cui una mancanza di attenzione alla prevenzione abbia portato a contraffazione di software, dati e prodotti
  • Soluzioni tecniche immediatamente disponibili per proteggere la proprietà intellettuale in tutte le sue sfaccettature
  • Breve dimostrazione di CodeMeter, una tecnologia per salvaguardare l’IP e trasformare i beni digitali dell’azienda in licenze commerciabili

IL WEBINAR SARà IN INGLESE

Relatori: Daniela Previtali, Global Marketing Director Wibu-Systems e Ruediger Kuegler, VP Sales and Security Expert Wibu-Systems

Guarda il video

Non hai potuto partecipare live? Guarda il video (accesso riservato ai Soci Assintel)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*