Data: 28/01/2021
Ora: 12:00 - 13:00

Aggiungi al tuo calendario

Sicurezza informatica: come ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo

Argomenti trattati

Gli impatti della insicurezza informatica sono sempre più misurabili: furto di credenziali, ransomware, indisponibilità dei sistemi hanno costi tangibili e ben evidenti a chi deve sostenerli. Da un lato si tratta di attacchi basati su tecnologie sempre più sofisticate, e l’ alto reddito (illegale) garantito da attività criminali di successo giustifica gli sforzi dei delinquenti. Dall’altro, però, le tecnologie anche molto sofisticate utilizzate sfruttano la debolezza del “fattore umano” tramite tecniche di manipolazione e di social engineering 

Se l’elemento umano è l'anello più debole della catena “sicurezza informatica”, occorre investire su questo aspetto. Si tratta di definire piani di formazione che forniscano agli utenti sia le informazioni necessarie a comprendere il contesto in cui operano (moltissime persone per bene, ma anche un po’ di criminali), che esperienze concrete di attacchi “benevoli”, che consentano alle persone l’esperienza diretta delle conseguenze degli errori più comuni.

La disponibilità di numerose piattaforme che supportano la fruizione online di questa formazione, ed il loro costo relativamente basso, sono la premessa perché in tempi di smart working il tema venga affrontato.

Relatore

Paolo Da Ros, Da Ros e Associati

Guarda il video

Non hai potuto partecipare live? Guarda il video >> clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*