Welfare e previdenza

Previdenza, assistenza obbligatoria e complementare sono  tematiche che ogni azienda e ogni imprenditore devono affrontare, sia nell’ambito di rapporti con l’INPS, sia per quanto riguarda la complementarietà introdotta dalla riforma pensionistica.
Questo servizio fornisce assistenza e consulenza in materia di previdenza ed assistenza obbligatoria e complementare, implementazione e formazione della previdenza complementare degli imprenditori (fondi aperti e piani previdenziali individuali), rappresentanza presso l’INPS  e presso la Confcommercio per le problematiche previdenziali ed assistenziali.

Agli associati viene inoltre offerta la possibilità di accedere ad un fondo pensione complementare.
A seguito della riforma delle pensioni attuata nel 1995, infatti, sono operativi – promossi e regolati da una legge dello Stato – i Fondi Pensione complementari – volontari e gestiti da operatori istituzionali privati – che consentiranno di integrare la pensione obbligatoria e di ottenere da subito, rispetto ai tradizionali sistemi finora usati (polizze vita e simili), notevoli benefici di ordine fiscale.
Per i titolari (e familiari) delle imprese associate esiste la possibilità di aderire a speciali Fondi Pensione, che sono forme di risparmio gestito, incentivato fiscalmente, che vanno a costituire una pensione aggiuntiva a quella pubblica (è, quindi, un “risparmio di lungo periodo”).

Sul fronte dei Fondi Pensione complementari per i dipendenti sta, invece, operando la Confcommercio con il fondo FON.TE.

Di seguito le ultime novità. Naturalmente solo se sei Socio!

*****

lavoro  Stress lavoro correlato
welfare Avviso pubblico per il sostegno al welfare aziendale in provincia di Milano